FANDOM


La formalità di un kimono, detta anche Kaku, determina per quali occasioni un kimono è adatto ad essere indossato, e con quali Obi e Accessori deve essere accompagnato.

La formalità è determinata da 3 fattori:

Il tipo di Kimono o Obi

I kimono da donna si distinguono tra Haregi (晴れ着 o 晴着, formale) e Fudangi (普段着 o 不断着, informale):

Haregi

Fudangi

Presenza di Kamon

Vai alla pagina sui Kamon per maggiori informazioni

Il tipo di Tessuto

Bisogna distinguere tra Somemono, ovvero tessuti su cui il motivo viene dipinto con varie tecniche, e Orimono, dove il motivo viene ricavato nel processo di tessitura. Per il kimono, il tipo Somemono (ad esempio, decorato con Yuzen) è più formale di un Orimono (ad esempio, Omeshi), mentre per gli obi è vero il contrario, un obi di broccato è più formale di uno in seta liscia dipinta.

Un altro aspetto che rende più formale un capo è la presenza di fili d'oro o argento ricamati o intessuti. Ad esempio, un Fukuro obi è in genere considerato formale, perchè di solito è costituito da broccati o tessuti pesanti intessuti in oro e argento. Ci sono però fukuro obi in cotone, o in cui il disegno è ad esempio dipinto per mezzo di stencil, e in questo caso sono informali, e vanno indossati con Komon o kimono dello stesso livello di formalità.

Schemi di TPO

Tpo kimono

Associazione tra tipo di kimono femminili, obi ed evento. Il livello di formalità è decrescente dall'alto in basso. Per i tipi di Kimono e Obi riferirsi ai link. I numeri tra parentesi indicano il numero di Kamon.

Tabellakimono

Uno schema per scegliere il Kimono adatto a seconda dell'occasione.

  • SI: i tipi di Kimono più adatti all'occasione
  • NI: è possibile utilizzarlo in mancanza di qualcosa di più adatto
  • NO: è sconsigliato l'uso di questo tipo di Kimono

Note sui tipi di evento:

  1. Matrimonio con ricevimento in hotel: I kimono devono sempre presentare Kamon. Madri degli sposi, o matchmaker: Kurotomesode; parenti degli sposi non sposati, amici: Iro.
  2. Matrimonio con ricevimento in ristorante: è possibile indossare Tsumugi se si partecipa solo alla festa posteriore al banchetto, dipendendo della formalità del luogo
  3. Ricevimento formale: la scelta migliore è l'houmongi.
  4. Festa informale: Komon e Tsumugi sono adatti a feste di amici, o feste casalinghe.
  5. Cena: Coordinare la formalità con il livello del ristorante. Mantenere la formalità in caso di una cena con superiori, scegliere un abbinamento più discreto in caso di cena con clienti d'affari.
  6. Pranzo: Komon e Tsumugi se in compagnia di amici. Valgono le raccomandazioni per la cena, ma con un grado in meno di formalità.
  7. Cerimonia del tè: da intendersi per l'assistenza, non la realizzazione. Per la prima cerimonia dell'anno i tipi più indicati sono Houmongi e Iromuji. Per cerimonie più informali sono adatti anche Tsumugi e Komon. Utilizzare sempre un haneri bianco. Utilizzare un date eri solo per la prima cerimonia dell'anno
  8. Cerimonia di laurea o diploma: più adatto l'Iromuji; scegliere Houmongi e Tsukesage con motivi discreti. Possibile l'uso di Edo Komon con 1 Kamon.
  9. Lezioni: si intende lezioni di attività culturali giapponesi. A seconda del contenuto e luogo della lezione, è comune indossare Komon o Tsumugi.
  10. Teatro o Concerto: si consigliano Kimono Somemono. Coordinare la formalità con il livello dell'evento.
  11. Mostra: preferibile un abbigliamento semplice e discreto. Possibile utilizzare Houmongi e Tsukesage se informali e discreti.
  12. Viaggio: Per comodità, è preferibile l'uso di Komon e Tsumugi

Tutti gli elementi (4)